17/01/10

Hip hip Hurrà.

Bene, l'idea di finire in quel posto era bassa, l'alternativa di finire al Vidia con la G era un pò più allettante, ma c'erano le ragazze e che festa è senza di me?! Andiamo, mi dico. Scoperto che l'outfit di tutte sfocia nel nero, opto per lo stesso colore, che poi va quest'inverno. Scarpe nere, skinny neri, maglia largas sfumata nello scollo a V, felpa nera e chiodo borchiato. Con soli 36 min di ritardo come solo le vere fighe sanno fare arriviamo al PACIFICO. Si, tremate anche voi. Entriamo e mi sento tutti gli occhi addosso, capendo che per entrare dovevi essere omologato: maschio giacca e camicia e se sei alternative, niente giacca, e le ragazze look da "la do via facile aka come il pane." Ok, sono un concentrato di "non c'entro niente con sto posto" ci sediamo e ho le ragazze vicine, isolate tipo dal resto del tavolo, di fronte a noi solo il club delle Ashley, 3 biondine che non fanno pompini solo per paura di ingrassare, anche se quella a destra non li fa perchè credo vada ancora in chiesa. Noi siamo il cantone Ovest, noi siamo le 4 che fanno casino. Noi siamo le uniche che non sono delle 92. Poi noto che Savio si colloca nel tavolo di fronte, merda. Il moroso pure, doppia merda. Poi c'è anche un frocio con cui credo mi sentissi, ok ci sarà da divertirsi, in effetti c'era un tavolo di soli froci più ragazze gay friendly. Ti prego fai che succeda qualcosa per movintare la serata, ed ecco che Dio mi ascolta e fa portare al cameriere due bottiglie di vino. Due bicchieri e sono alticcio. Mi ricordo di essermi voltato verso la C e averle chiesto: Mi si vedono le tette, vero? Lei ha abbassato lo sguardo rispondendo con un: Si, abbastanza. Ora capisco perchè i tre maschi etero del tavolo mi guardavano straniti. Sono una fichetta. Ovviamente non tocco cibo, non per la fase dieta, solo per la fase: Non mi piace nulla e la fase "il pane è finito e il primo puzza di piedi" e poi realizzo che il rumore che sento non viene dalla mia testa, la gente è tutta intenta a ballare su dei tavoli e a schiamazzare, il club delle Ashley ci spodestano dal nostro posto per "ballare" ed io mi ritrovo in mezzo, in mezzo a tutto secondo la C, faccio lo sgambetto ad una e lei mi dice: Mmm Bravo! Ovviamente non ho fatto apposta. Mia mamma alla notizia di Savio mi dice di mangiare, no no mamma, non hai capito, c'è Savio, cazzo! Mangia perchè se no dopo collassi o_o Arriva un cameriere che porta della carne al sangue oppure era sangue con della carne, in qualsiasi caso io e la Gaya la volevamo, ne fotto due piatti, i più cotti e ingerisco proteine, poi fotto anche due bicchieri di sorbetto, di solito c'è alcol. E poi mi lancio ghiaccio con la Gaya che mi fa indurire i capezzoli e rido. Usciamo a vado in discoteca dove mi aspetta la Em. Arrivo, pago ed entro. "No no E, non c'è nessuno, sarà vuoto" ed entrando sbatto la porta contro uno e uno mi viene addosso, è pieno e la possibilità di trovare la Em mi pare sempre più lontana. Trovo uno di Russi, io odio tutti quelli di Russi, che mi parla, io rispondo ma lui ripete sorridendo, della serie: Ehi sono io quello alticcio, non tu. Nel mentre che parla arriva la M che abbraccio, bacio e riabbraccio cercando di mandare via lui. Poi mi ricordo di essere andato in pista perchè c'era Tik Tok e di aver sentito mia la canzone perchè diceva: the party don't start till i walk in. Poi esco e trovo la Em con il tipo, non è poi così male, mi da una sigaretta e la fumo, la butto e mi volto, c'è Nik, "Mi offri una sigaretta?" e me la da, e nel mentre che la pseudo fumo, mi ricordo di avergli detto: Ma sei grasso, grasso come un ippopotamo, a me piacciono gli ippopotami N: Ma sono cattivissimi E: Si anche tu, perchè non mi baci. E poi mi ha offerto da bere e prendendo il bicchiere me ne sono andato. Che carino che è, e volendo potrei fargli anche il miglior pompino della sua vita, visto che sarebbe il primo. Mi ricordo anche di aver pensato almeno 68 volte: Quanto vorrei fare un pompino a Leo, ci vorrebbe il cazzo di Leo adesso. Tra questo pensiero, la mia pochette di Zara rotta dalla Em e il sonno assoluto sono arrivato a casa alle 6 e mi son tirato su un tot di ore dopo. Ma la morale è una: Se incontri sempre quello dei Broken Heart College, na na na na TRL on tour!, chiediti perchè non è mai su un palco a suonare ma in discoteca a zonzo.

XOXO
E.

2 commenti:

  1. Abbiamo un anonimo geloso?
    Bah.


    Ma se N e L leggessero?
    e non lo escluderei.

    RispondiElimina