22/10/09

Bad Romance.

Mi ricordo che all'asilo si giocava e basta. Cioè, non ci si poneva domande stupide tipo: Oddio qual'è l'ultima tendenza per i tricicli? Ma la Barbie Malibù non è so last season? Action man è ricco? Quello che contava eri tu. Tu all'asilo sei la perfezione, se sei femmina continui ad esserlo anche nel resto della tua vita. è solo con il tempo che nascono le domande. Di solito sono i maschi che per primi notano che loro sono diversi dalle bambine, hanno qualcosa in più. Ora, qui, è il problema. Perchè i bambini crederanno di avere qualcosa in più e non di avere qualcosa di diverso. Cioè i genitali sono diversi, hanno scopi diversi, credo. Quindi bisognerebbe spiegarli questo, se non lo si farà una sola conseguenza: cresceranno maschi. Intendiamoci, cresceranno basando tutto sul pene. Sarà il centro focale della loro vita. Togli ad un gatto la coda da inseguire, togli a Barbie il rosa, togli a Blair il cellulare, togli a Babbo Natale il Natale ed otterrai un maschio senza il pipino. Perchè è davvero divertente vedere come ci tengono. Sono contenti di svegliarsi dopo di lui. Lo accarezzano sempre e gli fanno fare le coccole anche dagli altri. Se lo misurano, gli piace vederlo crescere. Credo che un bambino nella pancia, mentre la femmina afferma: "Caro Gesù, ti prego di farmi avere le Lelly Kelly" il maschio chieda: "Gesù fammi avere il pene. Ciao."
è più forte di loro. Perchè poi crescendo, nell'adolescenza inizia il tutto, sostituiscono il cervello con il loro piccolo gioiello. Si lasciano guidare da lui. D'altronde si sapeva. A noi, gay e femmine ci dicono: "vai dove ti porta il cuore", a loro si evita, finirebbero per infilare un buco qualsiasi.
C'è da dire che almeno abbiamo un'alternativa very cheap ai regali di compleanno e mesiversari vari, ma alla fine ci piacciono anche perchè sono così.
I "loro gioielli", si intende.
XOXO
E.

1 commento:

  1. in adolescenza non ci va la i.

    peace and love.

    RispondiElimina